Buongiorno!
Sono le ore 08:54
di Sabato 21 Ottobre 2017





Italia - Procedure amministrative di rilascio e rinnovo dei titoli di soggiorno 1

L’11 dicembre è iniziata in tutta Italia la nuova ai cittadini stranieri. La nuova procedura, sviluppata dal Ministero dell´Interno in collaborazione con l´Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, Poste Italiane S.p.A. e gli Istituti di Patronato, prevede il ritiro non più presso le Questure, ma negli Uffici Postali presenti su tutto il territorio nazionale. del kit (composto da 2 moduli a lettura ottica simili a quelli usati per il decreto flussi) contenente la modulistica, La domanda potrà essere consegnata, solo negli Uffici Postali abilitati. Nella busta vanno inseriti i documenti a seconda della tipologia di permesso richiesto.

Lo straniero che chiede il rinnovo deve allegare una copia del permesso scaduto, e tenere con sè l´originale. Alle Poste potranno essere rilasciati e rinnovati I seguenti permessi: attesa occupazione, famiglia (anche per ragazzi da 14 a 18 anni), lavoro autonomo, subordinato, stagionale, lavoro nei casi previsti dall´art. 27, missione, motivi religiosi, residenza elettiva, ricerca scientifica, studio, tirocinio/formazione professionale, turismo, rinnovo per permesso apolidia e asilo, carta di lungo soggiorno per cittadini extraUE, la conversione del permesso, il duplicato del permesso o della carta di soggiorno smarriti, l´aggiornamento del permesso o della carta di soggiorno (per cambio di residenza, nascita di figli…), adozione, affidamento, attesa riacquisto cittadinanza.

Resta invece alle Questure la competenza per i seguenti permessi: richiesta di asilo politico, asilo politico (primo rilascio), apolidia (primo rilascio), motivi umanitari, cure mediche, gara sportiva, giustizia, integrazione del minore, invito, minore età. Per conoscere l'ufficio postale più vicino, si puo' consultare il "cerca ufficio" sul sito delle Poste Spa e selezionare nel menù a tendina dei servizi la voce "Permesso di soggiorno". La nuova procedura avrà un costo. Sul modulo i cittadini stranieri dovranno apporre una marca da bollo di 14,62 euro; al momento della spedizione si pagherà 30 euro e, infine, per i permessi superiori ai 90 giorni è previsto il rilascio del titolo di soggiorno in formato elettronico al costo di 27,50 euro (bollettino prestampato indirizzato al Ministero delle Finanze).

Il Ministero dell'Interno ricorda che "I comuni ed i patronati assicureranno, a titolo gratuito e nell’ambito dei loro fini istituzionali, un’attivita’ di informazione, consulenza ed assistenza a favore dei richiedenti, finalizzata alla corretta predisposizione delle istanze amministrative." Anche le associazioni delle imprese hanno sottoscritto un accordo per l'aiuto nella compilazione dei moduli.


Fratia - Associazione Sociale Culturale Italo - Românã

Via Reiss Romoli 45 - 10148 Torino
Tel: +39 011 0673108 - 3939169005 - Fax: +39 011 0673107