Buonasera!
Sono le ore 01:39
di Venerdž 1 Agosto 2014





Premi per l'integrazione a scuola

Alunni stranieri
Premi per l'integrazione a scuola
20.000 euro per progetti educativi nella Scuola Primaria Statale. Scadenza: 30 aprile 2007

La Fondazione Enrica Amiotti, in collaborazione con la Fondazione ISMU e con il patrocinio dell'Istituto Lombardo Accademia Scienze e Lettere, promuove un bando in supporto dell'integrazione degli alunni stranieri nella scuola primaria statale.

Tre premi, per un totale di 20.000 euro, andranno ad ideatori e realizzatori di progetti educativi nella Scuola Primaria Statale, che abbiano le seguenti caratteristiche:

" Di inserimento efficace degli alunni stranieri nella scuola primaria e della loro integrazione nel contesto linguistico e civile italiano.
" Di difesa degli standard di apprendimento degli alunni italiani e di comprensione delle diversità culturali da parte di tutti gli alunni.
" Sono strutturati in maniera da favorire la trasferibilità delle "buone pratiche" a contesti simili in altre scuole primarie, contenendo ad esempio, "Kit di accoglienza", "Kit didattici", regole organizzative e buone pratiche esplicite etc.
" Evidenziano percorsi educativi e proposte per il futuro valide per il contesto in cui i progetti si sono formati, e più in generale per la Scuola Statale.
" Testimoniano elevati meriti didattici e spirito di sacrificio degli educatori.
" Fanno riferimento a esperienze già avviate con successo, tenuto conto dei vincoli organizzativi e di budget della scuola.
" Mostrano esperienze di coinvolgimento delle famiglie degli alunni sia stranieri che italiani nel progetto educativo.

Il bando si rivolge dunque ad uno dei temi di più scottante attualità nella scuola primaria italiana. Secondo i dati dello scorso anno del Ministero della Pubblica Istruzione, infatti, l'incidenza degli alunni stranieri in Italia è risultata pari al 6%, una cifra che è raddoppiata nel corso degli ultimi quattro anni. La media nazionale rivela comunque disparità regionali: dall'1% della Campania al 10% del Nord-Est, dove, in alcune scuole, gli stranieri ammontano anche al 30% di una classe.

Il progetto si propone di alimentare il dibattito sull'integrazione dei giovanissimi stranieri nel processo educativo e sulla qualità dell'apprendimento degli alunni italiani e stranieri della scuola primaria statale, nella comprensione e nel rispetto dei valori civili delle diverse etnie.

Secondo la Fondazione Enrica Amiotti: "Al di là dei giudizi che ciascuno può dare, sembra importante concentrarsi sulle esperienze di successo e le buone pratiche di integrazione degli studenti stranieri nella scuola statale, frutto della professionalità, della dedizione, della fantasia e spesso del sacrificio di tanti insegnanti, collaboratori e dirigenti scolastici, che si trovano a fronteggiare difficili condizioni organizzative ed economiche"

I progetti che parteciperanno al bando, dovranno essere composti da 1 ad un massimo di 6 persone, due terzi dei quali devono essere insegnanti di Scuole Primarie Statali.

La documentazione deve essere consegnata entro il 30 aprile 2007. Per maggiori informazioni, potete visitare il sito www.fondazioneamiotti.org

Scarica Il bando

(14 marzo 2007)


Fratia - Associazione Sociale Culturale Italo - Rom‚n„

Via Reiss Romoli 45 - 10148 Torino
Tel: +39 011 0673108 - 3939169005 - Fax: +39 011 0673107