Buongiorno!
Sono le ore 08:23
di Lunedž 11 Dicembre 2017





Nasce a Milano "LA LEGA ROMENA D'ITALIA"

Il 28 Maggio a Milano si è svolto il primo Congresso della Lega Romena D'Italia (LRI), organizzazione senza colore politico e senza scopo di lucro che raduna la maggioranza delle Associazioni romene presenti in Italia che hanno svolto attività importanti nell'interesse della comunità romena che vive in Italia.

I romeni che vivono in Italia hanno ora una struttura organizzativa nazionale. La Lega Romena D'Italia è stata costituita nei 6 mesi passati dopo la prima presentazione del progetto del 20 novembre 2004.

La fondamentale differenza tra il modello organizzativo delle altre Leghe e Federazioni presenti in Italia e la LRI consiste nel fatto che nella Lega Romena D'Italia i participanti sono, oltre che le associazioni romene attive sul territorio dello Stato italiano, anche delle altre realtà importanti che lavorano in Italia al servizio della comunità romena (giornali, imprenditori, sindacati, chiese ortodosse, ecc.).

Tutti questi enti hanno conservato dentro la Lega la loro independenza giuridica e funzionale, hanno soltanto unito le forze per sostenere insieme obiettivi comuni. Inoltre, nella Lega, sono presenti anche persone fisiche che non appartengono ad associazioni o enti ma hanno dimostrato nel tempo il desiderio di lavorare per la comunità romena.

Durante il Congresso del 28 Maggio è stato letto e approvato lo Statuto dai soci fondatori. Sono seguite le elezioni del Consiglio Direttivo e del Presidente tramite votazioni a scrutinio segreto.
LRI ha scelto i suoi rappresentanti per le regioni di Lazio, Liguria, Veneto, Lombardia, Sicilia, Piemonte e Toscana.
Il primo Presidente di LRI si chiama Serban Dogarescu, 41 anni , ingegnere, residente a Milano.

Lo scopo per il quale è stata creata la LRI è diverso di quello delle semplici associazioni, in quanto la LRI desidera diventare l'interlocutore con le autorità italiane in quanto uno dei principali rappresentanti della comunità romena che vive, lavora e studia in Italia.

LRI desidera difendere i diritti e gli interessi della comunità romena, promuovere una corretta immagine della Romania e prendere posizione nelle situazioni difficili che potrebbero interessare i suoi sostenitori.

Inoltre LRI desidera aprire ponti di dialogo con altre leghe , federazioni, enti statali ecc presenti in Italia.

LRI invita tutte le associazioni che lavorano sul territorio dello Stato Italiano ad aderire alla Lega per l'unificazione del movimento associativo romeno in una sola ed unica struttura organizzativa.

31 Maggio 2005 LRI, Ufficio stampa


Fratia - Associazione Sociale Culturale Italo - Rom‚n„

Via Reiss Romoli 45 - 10148 Torino
Tel: +39 011 0673108 - 3939169005 - Fax: +39 011 0673107